Un giorno dopo l’altro


Un giorno dopo l’altro
Il tempo se ne va
Le strade sempre uguali
Le stesse case

 

Un giorno dopo l’altro
E tutto è come prima
Un passo dopo l’altro
La stessa vita

 

E gli occhi intorno cercano
Quell’avvenire che avevano sognato
Ma i sogni sono ancora sogni
E l’avvenire è ormai quasi passato

 

Un giorno dopo l’altro
La vita se ne va
Domani sarà un giorno uguale a ieri

 

La nave ha già lasciato il porto
E dalla riva sembra un punto lontano
Qualcuno anche questa sera
Torna deluso a casa piano piano

 

Un giorno dopo l’altro
La vita se ne va
E la speranza ormai è un’abitudine


Luigi Tenco

 

3 pensieri su “Un giorno dopo l’altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...