Elisir


La donna è con me,
È molto di più di una donna qualsiasi,
Io voglio a lei un bene fortissimo,
Un grido bellissimo

Canto tutto e niente,
Una musica senza musica
Dove tutto è niente
Come musica nella musica

Il luogo com’è? Una valle di nomadi,
Tutto qui.
Ascoltami, tu, uomo di Neanderthal,
Sì, o di Tangeri:

C’è qualcuno tra voi che sappia suonare
Una danza vertigine?
Un ballo frin frun
Che tolga le scarpe
e le calze alle femmine
?

Suona tutto e niente,
Una musica nella musica
Dove tutto è niente
Come polvere sulla polvere

Si suona così: con grazia plebea,
La mani che sudano
Ed offrono a noi, caro elisir,
L’arabesca impossibile

Dove tutto è niente
Solo musica, brava musica
E la danza splende
Come un diavolo in un fulmine


Paolo Conte


9 pensieri su “Elisir

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...