Amo te perché il tuo odore mi è familiare


Tu mi sei più familiare. E tutto quello che ti appartiene mi ispira più fiducia… Sì, persino il tuo odore. Dicono che in questo schifo di mondo meccanizzato, che chiamano civiltà… la gente non sappia più usare l’olfatto… gli si sta atrofizzando il naso… Ma io sono nata in mezzo agli animali, e come tutti i poveri bambini nati e cresciuti come me, come il bambin Gesù… anch’io ho avuto il grande dono di saper annusare – un dono che i ricchi hanno perso. I miei padroni non sapevano nemmeno quale fosse il loro odore. Per questo non li amavo. Io li servivo soltanto, prima in cucina… poi in salotto e a letto. Io li ho sempre e solo serviti. Amo te, invece, perché il tuo odore mi è familiare. Dammi un bacio. Grazie.


Sándor Márai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...