L’attesa


Muoiono talvolta d’un sol colpo,

Certe sere

C’erano certe abitudini che facevano la vita ed ecco che non c’è più niente

Il cielo che sembrava sopportabile diventa d’un solo colpo profondamente nero

Il dolore che sembrava accettabile diventa d’un solo colpo lancinante

Non ci sono che oggetti, oggetti fra i quali si è se stessi immobilizzati nell’attesa.

Cosa fra le cose,

Cosa più fragile delle cose

Gran povera cosa

Che aspetta sempre l’amore

L’amore, o la metamorfosi.


Michel Houellebecq

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...