Veni l’autunnu

Stamu un pucu all'umbra ca c'è troppu suli... Veni l'autunnu Scura cchiù prestu L'albiri peddunu i fogghi E accumincia 'a scola Da' mari già si sentunu i riuturi E a' mari già si sentunu i riuturi Mo patri m'insignau lu muraturi Pi nan sapiri leggiri e scriviri È inutili ca 'ntrizzi E fai cannola Lu … Leggi tutto Veni l’autunnu

La notte marina

Notte marina, statua bianca e verde, ti amo, dormi con me. Le strade mi hanno a poco a poco sgretolato e ucciso, il legno è cresciuto con me, l'uomo ha conquistato la sua cenere, disposto a riposare avvolto nella terra. Si è fatta notte perché non vedessero i tuoi occhi il suo misero riposo: ha … Leggi tutto La notte marina

Pesaro

Un mulinello di foglie rotola e si abbatte sul bordo del marciapiede Scivola la luce lungo la strada dipingendo ombre sui muri Le onde nere si rompono in spruzzi bianchi sopra le rocce bagnandoci Se non ci fossi tu getterei un’ultima occhiata e me ne andrei anch’io a fare i mulinelli nel vento e le … Leggi tutto Pesaro

Angeli

Vista dalle poche piccole nuvole in posa nel bel mezzo del cielo azzurro metallizzato, la spiaggia di Rimini sembrava una fetta di torta alla crema caduta a terra proprio sul bordo di una grande pozzanghera e su cui milioni di formiche girovagavano in cerca di millimetro libero da succhiare. Planando lentamente, di quelle formiche sonnacchiose … Leggi tutto Angeli