Passato e presente


Il passato
Il passato

Il passato è mio padre che
Cerca nella tasca una sigaretta

Il passato e mia madre con i capelli neri
Il passato è la mia voglia di crescere in fretta

Il passato è una giovane donna
Ferma davanti a una porta
Di lei ormai che cosa importa?

Il passato di tanti anni fa
Alla fine del quarantanove
è il massacro del feudo Fragalà
Sulle terre del Barone Breviglieri:
Tre braccianti stroncati
Col fuoco di moschetto
In difesa della proprietà.
Sono fatti di ieri!

Il passato è la mia rabbia che si fa tuono
Il passato è un fuoco che brucia i pensieri
Il passato è un ragazzo che diventa uomo

Il presente
Il presente

Il presente è un aratro che
Scava dentro al cuore in fretta

Il presente ha tutti questi anni da ricordare
Il presente ha tante porte di galera da contare

Il presente passa e ripassa come
Un urlo di sirena
Alla fine di una lunga giornata

Il presente vola!
E nessuno può dire
Se è migliore o peggiore
Come molti credono,
Perché la libertà è difficile
E fa soffrire.
Tu dove vai? Quella voce che chiama!
Di me cosa importa?

Il presente è stanze strette è autostrade infinite
Il presente è una macchia di sangue da 50 Km
Il presente è un fiume di sole con giovani vite


Roberto Roversi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...