Tornerai qui


Ecco i primi giorni di settembre
Un mese passa presto.
Ti ho cercata disperatamente
Per quasi tutto agosto
E tu non eri mai distesa
Dove l’anno scorso hai detto
Non dimentichi qualcosa?
E m’hai abbracciato stretto.

Con i piedi a fondo nella sabbia
E riccioli di vento
Fino a quando non vedemmo l’alba
navigarci piano incontro.
Cosa pensi di quel sole
A vederlo adesso,
Senza l’altro pezzo
Che hai lasciato chissà dove?

Tornerai qui
Avevo gli occhi di mare
E troppo dolore andando via.
Io non lo so
se dopo un anno l’amore
Possa valere una bugia.

Tornerai qui

Io con le mie dita sempre in tasca
Per non essere il primo
Ad osare solo quanto basta
Col coraggio della mano
E tu facevi un po’ lo stesso
Con lo sguardo ed il sorriso.
Ma ci sentivamo addosso
Come un fuoco acceso.

Poi è venuto il tempo di partire
E ho chiesto di vederti ancora
Mentre passeggiavi tra le file
Di ombrelloni verso sera
E quando me ne andavo
Perché rimanevi chiusa
Ti sei sdraiata con la scusa
di un bel cielo

Tornerai qui
Avevo gli occhi di mare
E troppo dolore andando via
Io non lo so
Se dopo un anno l’amore
Possa valere una bugia.

Eppure noi
Due rive opposte e vicine,
Due versi di rime.

Tornerai qui


Francesco Gazzè


2 pensieri su “Tornerai qui

  1. Me ne piacciono di sue canzoni, questa però non la sapevo! Suona come una carezza… ah, e pure stavolta pensavo l’avessi scritta tu!! Vedi? Il vantaggio di leggere gli articoli da un telefono e non da un pc: la sorpresa 😌

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...