Per causa d’amore


Notte di festa che sfuma nel giorno
Mi trovai ad un tratto dentro a un doppio sogno
Tutto sembrava possibile da quel momento
Passione e indifferenza
Dolcezza e crudeltà

È questo che solitamente succede
Se c’è un filo che lega due uomini ad una donna
Io li tenevo distanti
ma sempre al mio fianco
uno era negli occhi
l’altro dentro di me

Vita
Improvvisamente smarrita
Sfuggita di mano spaurita
Nel carnevale ma tornerai domani
Vita tu scusami se ti ho tradita
Con un’altra vita
Se ci è concesso sbagliare è solo per causa d’amore

Fu una vertigine nuova e leggera
Ed il primo bacio durò una notte intera
La felicità si racconta sempre male
Per chi non ha parole
Si consuma mentre se ne va

Vita
Improvvisamente smarrita
Sfuggita di mano spaurita
Nel carnevale ma tornerai domani
Vita tu scusami se ti ho tradita
Con un’altra vita
Se ci è concesso sbagliare è solo per causa d’amore


Giuseppe Rinaldi e Mario Venuti


ASCOLTA QUI LA CANZONE DI MARIO VENUTI E PATRIZIA LAQUIDARA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...