Perché sei vestito così male?


«Io» disse «sono un poeta e, mi auguro, di ispirazione non del tutto volgare, se almeno qualche credito meritano gli allori che il successo dispensa sovente anche ai mestieranti. “Perché allora”, mi dirai “sei vestito così male?” Proprio per questo che ti sto per dire. La passione per le cose che hanno a che fare con l’intelletto non ha mai arricchito nessuno».


Chi nel mare confida, s’innalza con grossi guadagni;
chi va incontro a battaglie e campi, si cinge d’oro la vita;
l’adulatore ipocrita se ne sta sdraiato, brillo, su coperte di porpora
e chi importuna le donne sposate, ci guadagna nel peccare:
l’eloquenza solo rabbrividisce sotto panni ghiacciati
e con voce impotente invoca le arti abbandonate


Petronio Arbitro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...